Arteterapia

Il metodo della "Globalità dei Linguaggi" ideato da Stefania Guerra Lisi propone l'espressione personale attraverso la grafica, il colore, il movimento, il suono e la danza. Tale metodo intende riattivare i vissuti personali psico-senso-motori della vita, dalla prima esperienza prenatale alla nascita e all'ingresso nel mondo per riconquistare consapevolezza e ritrovare l'armonia della tracce personali nella natura e nell'universo.

Lo scopo del metodo è valorizzare le differenze di età, razza, handicap tramite il corpo, sintesi della comunicazione di tutti i linguaggi.